RSS

Cause ed Effetti

28 Feb

Gli stipendi italiani lordi sono tra i più bassi d’Europa.

Per fortuna dei cittadini italiani però, le tasse che gravano sui cittadini sono le più alte al mondo.

Quindi il netto è ancora più basso e probabilmente siamo quelli che se la passano peggio come condizioni di vita in tutta l’Europa.

Se nell’era attuale è ancora importante il rapporto causa-effetto, sarebbe sbagliato dire che a causa della altissima la tassazione totale sulle imprese (70% circa), di conseguenza è OVVIO che gli stipendi che queste erogano siano bassi?

O devo forse credere che A CAUSA del fatto che gli stipendi sono bassi DI CONSEGUENZA diviene altissima la tassazione sulle imprese?

Una sorta di punizione perché elargiscono stipendi troppo bassi?

O devo forse credere che i due fatti siano completamente scorrelati? Come il numero di cicogne e il numero di bambini nati in un dato paese?

Attenzione, evitare di indagare cause ed effetti, o negare addirittura il rapporto di causa effetto, nelle vicende economiche, conduce dritti dritti alla sempre troppo poco famosa distopia randiana.

Annunci
 
3 commenti

Pubblicato da su 28 febbraio 2012 in cronaca, socialismo, tasse

 

Tag: , ,

3 risposte a “Cause ed Effetti

  1. Borderline Keroro

    29 febbraio 2012 at 09:07

    Guarda, l’unico commento valido sarebbe una filastrocca di bestemmie rivolta a coloro che ci dissanguano per il nostro bene.
    Ma in Italia siamo arrivati a livelli di imbecillità ed ipocrisia che non credevo umanamente possibili.
    Peraltro non è mia abitudine il turpiloquio, però sono pronto a cambiare usanze qualora dovessi avere scambi d’opinione con qualche prelato preoccupato più per le sorti dell’Agenzia delle Entrate che per quelle della Chiesa. Iddio mi perdoni.

     
  2. FP

    29 febbraio 2012 at 10:01

    Borderline, apppnto mandiamo in culo queste merde che ci stanno solo impoverendo!

     
  3. Borderline Keroro

    1 marzo 2012 at 09:32

    Mi è venuto in mente poi.
    Ieri stavo ascoltando distrattamente Radio24, eravamo all’incirca a mezzogiorno del 29/03/2012, e ci scappa un bel servizietto (siamo a livelli prostituzione fisica) in cui hanno fatto cenno alla variazione delle abitudini alimentari degli Italiani.
    I quali, saggiamente, da un po’ di tempo in qua consumano meno carne e più legumi, meno bibite gassate e acqua minerale preferendo quella del rubinetto, che è buona e fa benissimo (da noi spesso ha un gusto che ricorda il pesce, altre volte sa di cloro: ma vuoi mettere?).
    Bravi, bravi gli ItaGliani che ci tengono alla salute!
    Mi è venuto il sospetto che le abitudini italiote siano variate per motivi che di salutistico hanno ben poco quando mi sono visto recapitare le bollette di acqua (circa 210 €) luce (idem, sui 220 €) e del gas metano (circa 320 €). Ho fatto due conti, ho usato carta e penna, poi ho preso la calcolatrice, e infine mi sono rivolto ad un mio amico bravo in matematica.
    La somma è intorno ai 750 €, qualcosa in più a dire il vero.
    Ci tengo a dire che in precedenza non avevo bollette leggere, ma qui tendiamo all’esagerazione.
    Per fortuna, invece, la benzina non è aumentata. Poco.
    Aspetto ormai lo sforo dei 2€/Litro prima dell’estate.
    E dopo ascolterò con gioia il servizio su Radio24 che mi spiegherà che gli Italiani, a fronte di una dose consigliata di 3000 cal/die (sparo a caso), si sono convertiti alla dieta stretta di 1000 cal/die.
    E questo grazie allo Stato che, preoccupato per l’obesità dilagante, si prende cura di noi
    “Itali! Avete il problema di procurarvi pranzo e cena?
    Beh, metà del problema ve lo risolve il governo, a scelta si salta uno dei pasti, che è tutta salute! Allez!”

    Che culo essere Italiani. Che culo avere dei geni come Monti al governo.
    Sì, che culo che ci stanno facendo.
    E ci faranno.

     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: