RSS

La Manovra dei Geni (7 di…)

13 Apr

Si, lo so che sembra di sparare sulla croce rossa, tutto troppo facile.

Però con la croce rossa ci sono due evidenti differenze: il primo è che la croce rossa agisce a fin di bene mentre i governi minano il progresso e la stessa esistenza umana.

Il secondo è che la croce rossa non ha il potere di difendersi. Questi invece ne hanno troppo.

Dunque, ricapitoliamo. Il “Crepa Italia!” di Monti ha tenuto lo spread basso per un paio di mesi ed ora siamo di nuovo ad un passo dai 400. In cambio di questo salutare effetto (voi non vi siete sentiti tutti più sani, più ricchi e più felici quando lo spread era sotto i 300 ? ), ci hanno tolto le pensioni, sequestrato le case, impedito di lavorare e reso impossibile usare motori a combustione interna.

Ma i nefasti effetti del “Crepa Italia!” continuano a sviscerarsi con tutta la loro forza.  Come ampiamente previsto arriva il crollo della produzione, Crollo della produzione che fa da antipasto per il deficit di bilancio che si verrà a creare per lo sprofondamento del PIL e quindi sarà la scusa per nuove tasse.

Si, nuove tasse perché secondo i keynesiani in caso di crisi bisogna mantenere stabili i consumi. Se non lo sono quelli privati, e non possono esserlo in quanto sono quasi estinti, bisogna provvedere con spesa pubblica, affinché la disoccupazione non aumenti.

Un mare di cazzate… Un oceano di stupidaggini che neppure un bambino diversamente intelligente potrebbe credere, Bullshits. Ma Keynes è uno dei più grandi economisti della storia del XX secolo, quindi continuiamo a seguire le sue ricette. In una società normale ed equa, Keynes e i keynesiani andrebbero processati per crimini contro l’umanità: l’idea che hanno del Capitale è infatti la via principe per la decivilizzazione. Come pietra di paragone, potete pensare che tutto il mondo stia seguendo una setta di esaltati che spiegano che il metodo migliore per progredire e prosperare è smettere di nutrirsi a tempo indeterminato.

Nel frattempo la strage infinita dei fessi che ancora cercano di imprendere in Italia, continua. Ieri ha trovato insopportabile la situazione un giovane 27enne.  E’ interessante un articolo uscito su “Repubblica” (!!) che raccoglie tutti i suicidi da novembre 2011 in poi.

Sarebbe interessante avere una statistica sui suicidi a causa del “pizzo privato” in Italia, da contrapporre a quelli del “pizzo pubblico”. Che dite, sareste sorpresi se scopriste che il numero di suicidi a causa del pizzo è enormemente inferiore a questo?

Annunci
 
 

Tag: , , , , ,

15 risposte a “La Manovra dei Geni (7 di…)

  1. Borderline Keroro

    13 aprile 2012 at 14:38

    Non sono completamente d’accordo.
    Credo che anche Keynes, lui in persona, avrebbe trovato esagerato il comportamento dei keynesiani di oggi: più realisti del re.
    Penso che, alla luce di quanto sta avvenendo, si sarebbe convertito anche lui alle idee di Hayek e della scuola austriaca.
    Continuare a sostenere certe tesi è indice di mancanza totale di intelletto e di buon senso.
    Oppure di cattiva fede.
    Quelli che ci stanno s-governando, come ripeto da tempo, si stanno portando via gli ultimi pezzi d’argenteria a loro personale uso e consumo, e per farlo cercano di guadagnare più tempo possibile.
    Sono d’accordo sul fatto che non dovremmo sparare sulla croce rossa. Non sulla croce rossa.

     
  2. libertyfighter

    13 aprile 2012 at 17:12

    Beh, si narra che Keynes avesse risposto alle preoccupazioni di Hayek su cosa avresse scatenato il suo pasticcio editoriale) dicendo “Non preoccuparti, posso convincerli del contrario quando voglio”. Solo che morì improvvisamente d’infarto poco dopo.

    Quindi forse si, sarebbe schifato anche lui.

    Anyway per i crimini contro l’umanità rimane responsabile. Mandante morale. Del resto se vale per Calabresi e lotta continua…

    E…
    No sulla croce rossa proprio no.
    Ti risulta che i politici abbiano una croce rossa sul petto?

     
    • Borderline Keroro

      15 aprile 2012 at 19:59

      Non hanno croci rosse sul petto.
      Ma, a me, per prendere la mira non servono: il militare l’ho fatto, e mi hanno anche addestrato discretamente bene.

       
  3. FP

    13 aprile 2012 at 17:16

    Infatti dopo la pausa tecnica di ieri siamo ritornati ad avere uno spread in risalita.
    Nessuna novità. Ora va a picco la Spagna a con la Spagna faremo il botto anche noi, e il fondo salva stati non servirà a niente. Bell’effetto questo “crepa Italia” non c’è che dire…
    Le parole non bastano per descrivere lo stato di incazzamento della gente, la schiavitù a cui ci hanno riidotti…
    Ultimo esempio che mi ha molto indignato sono i centurioni del colosseo. Una mattina si svegliano le belle arti e si mettono a rompere i coglioni a chi lavora. Voglio dire, neanche l’annona del Comune.. E a chi davano noia sti’ centurioni? A Nerone sottoterra? Al contrario sono simpatici e fanno colore in questo mondo di grigia tristezza che vogliono realizzare stile mitteluropa.
    Ora dico io con tutta la carenza di lavoro che abbiamo, è proprio necessario mettere in croce anche i centurioni dell colosseo? ma queste merde in che galassia vivono?
    La gente ha cominciato a schierarsi contro le forze dell’ordine, urlando “siamo tutti centurioni”.
    Stamani un ingente spiegamento di forze (lautamente pagate di tasca nostra) sono andate a sperperare il proprio stipendio per proteggere “il colosseo”. Mi viene da ridere… non per difendere le persone, ma per difendere -discutibilmente- l’immagine di un monumento.
    Ecco questa è la metafora del sopruso dello stato sull’uomo. Ignobile.
    E io invito tutti voi che leggete a fare proprio l’urlo della gente: contro questo stato, contro questi vigliacchi, urliamo “siamo tutti centurioni”.
    Siete bravi a nascondervi dietro la legge, ma ricordate: se questo è ciò che volete, qualche centurione lascerà la spada di cartone e prenderà un vero gladio. E la gente li seguirà. Perchè se l’Italia siete voi, è bene che vada a fondo.

    Siamo tutti centurioni!

     
  4. fabrizio60

    13 aprile 2012 at 18:20

    Questi sgovernanti si fermeranno solo quando vedranno rotolare qualcuna delle loro teste, in senso reale e non metaforico

     
  5. FP

    13 aprile 2012 at 18:26

    Credo fermamente che il Tirannicidio sia una forma di autodifesa lecita.

     
  6. FP

    13 aprile 2012 at 22:06

    Duro monito di Giorgio Napolitano contro gli evasori: “Il loro nome non è degno di essere associato a quello dell’Italia”. Ogni commento e’ superfluo. Purtroppo in Italia esiste il reato di vilipendio del presidente della repubblica perciò non mi esprimo. C’è una legge che me lo vieta. Mi limito a dire che ha una bella faccia di bronzo..chi crede di essere per esprimere certi giudizi? Crede davvero di rappresentare il paese? E chi ce l’ha chiamato? Per quali meriti? A differenza degli evasori ha forse mai lavorato? Chi e’ lui per giudicare gli altri? Con quale superbia si arroga il diritto di affermare il predominio dello stato sull’uomo? presidente (non mio), non giudicare, perche’ presto la natura vorra’ che farai la fine di Scalfaro e tu stesso sarai giudicato!

     
  7. donato

    14 aprile 2012 at 00:38

    Scalfaro era molto meglio di Napolitano come Dini era nettamente superiore a Monti.

     
    • Borderline Keroro

      18 aprile 2012 at 16:45

      Non sono d’accordo.
      E non è un complimento a Napolitano.

       
      • libertyfighter

        18 aprile 2012 at 17:09

        Stessa merda infinita. E l’infinito non è ordinabile.

         
  8. libertyfighter

    14 aprile 2012 at 09:06

    Si beh. A me questo bastardo Golpista Comunista che balla sui cadaveri ungheresi, con l’Alzhaimer e che pretende di spiegarmi come va il mondo dalla sua alta teoria marxista ha rotto veramente il cazzo. Napolitano non è degno di essere chiamato uomo. Altro che. E farebbe meglio a stare zitto.

     
    • FP

      14 aprile 2012 at 11:44

      Il mondo va proprio al contrario: un comunista che da’ lezioni economiche e sociali! E gli idioti che gli vanno dietro… Bravo, acclamiamolo e ringraziamolo per il suo immenso dono chiamato Monti! Onoriamolo per la sua saggezza! Prostriamoci adoranti davanti al vate della religione del dio-stato. Sociale, sociale, sociale…ma vattene a Cu-ba vai!

       
  9. Entity

    14 aprile 2012 at 22:27

    Purtroppo noi italiani non abbiamo MAI fatto una rivoluzione nella nostra storia (nemmeno la caduta del fascismo è stata provocata dagli italiani, è avvenuta essenzialmente per un incastro di cause di vario genere). Proteste a fiumi, mugugni a tonnellate ma nessuna azione unitaria ed efficace. Chi gestisce la politica e l’economia lo sa e conosce perfettamente i propri spazi di manovra. Per questo non abbiamo nessuna speranza di uscire da questi problemi.

     
    • FP

      14 aprile 2012 at 23:35

      Durante il fascismo si stava molto meglio di adesso. Adesso la misura e’ colma! E’ l’ora!

       
  10. libertyfighter

    15 aprile 2012 at 09:49

    Entity. Il miglior modo di scatenare una rivolta civile è oberare di tasse chi lavora. Il 99% delle rivoluzioni nel mondo è a causa delle tasse. Se confrontiamo la pressione fiscale durante il fascismo e la pressione fiscale odierna, capirai che la situazione è molto più esplosiva. Ed è pure molto differente. Perché contro il fascismo c’era una parte politica che combatteva. Adesso invece è produttori contro magnoni. E i politici sono tutti dalla parte dei magnoni.

     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: