RSS

Procuratori, non imprenditori.

05 Mag

Il procuratore nazionale antimafia Pietro Grasso ha risposto a Beppe Grillo che dichiarava che lo Stato è peggio della mafia perché la mafia non strangola, dicendo che lo stesso Grillo avrebbe dovuto provare ad aprire una attività in Sicilia.

Senza voler dubitare delle parole del procuratore, lo invito invece a provare ad aprire una PMI in Veneto. Mi saprà dire che differenza trova con il fenomeno mafioso, di cui profondo conoscitore.

Annunci
 
10 commenti

Pubblicato da su 5 maggio 2012 in cronaca

 

Tag: , ,

10 risposte a “Procuratori, non imprenditori.

  1. FP

    5 maggio 2012 at 21:30

    Tra gli strozzini dello stato e gli estorsori della mafia ci sono molte differenze, ma cominciamo con le similitudini. Si tratta in entrambi i casi di rapinatori, cioè di gente che ruba del tuo con le minacce.
    Fin qui sono uguali.
    Veniamo alle differenze.
    La mafia conosce la parola rispetto, gli esattori dello stato conoscono la parola arroganza. Entrate in un ufficio di Equitalia per capirlo.
    La mafia prende i soldi per fare i cazzi propri, pero’ in effetti assicura protezione cioè dei ‘servizi’.
    Gli esattori dello stato dicono di prendere i soldi per dare dei servizi, ma in realtà li riscuotono in buona parte per chi fa i cazzi propri. Attenzione, non per se stessi ma per conto di altri. Questo rende gli esattori ignobili perché fanno il lavoro sporco per altri vigliacchi.
    La mafia conosce la parola intelligenza, con la quale applica una regola matematica: prelevare il massimo senza uccidere l’estorto, ma anzi cercare di farlo prosperare in modo da massimizzare le entrate. Lo stato ti uccide, e in questo modo non riscuoterà in futuro.
    Infine da un mafioso ti puoi difendere sparandogli addosso. Forse riesci anche ad evitare che lo stato ti processi. Ma se ti ribelli al tuo esattore sei finito.

     
  2. libertyfighter

    6 maggio 2012 at 10:15

    Inoltre al mafioso non gli passa neanche per l’anticamera del cervello di raccontarti che il pizzo lo paghi per un “contratto sociale”, non ti racconta che “è bello pagarlo” e non manda neppure fottutissime pubblicità “Se tutti pagassero il pizzo” oppure “chi non paga il pizzo è un parassita”.

    E tutto ciò non è poco.

     
  3. Immanuel Kant

    7 maggio 2012 at 00:56

    Trovo a dir poco scandalosi i due commenti. Ora scopriamo che la mafia conosce la parola “rispetto” [ma dove? rispetto di chi?], la parola “intelligenza” [non uccide l’estorto, ma che accade all’estorto che non paga e denuncia alla polizia? Muore come Libero Grassi]. Addirittura leggo che la mafia assicura protezione, ma da che?
    Sembra di sentir parlare Totò Riina. Andate a Palermo e chiedete di farvi entrare nella mafia se vi piace così tanto.

     
  4. libertyfighter

    7 maggio 2012 at 10:53

    @Kant.
    Cerchiamo di fare in modo di capirci. La mafia, per chi non paga il pizzo si comporta in maniera simile allo stato. Minacce e incendi dolosi da una parte. Minacce e sequestri di casa e auto dall’altra. Certo è vero che se denunci il pizzo alla polizia rischi grosso. Ma almeno PUOI denunciare l’estorsione. Se denunci l’estorsione di stato invece ti ridono in faccia dicendo che è bello. Infine:
    il pizzo costa molto meno delle tasse. Prova a girare per la sicilia e chiedere a chiunque se potesse scegliere tra pizzo e tasse. O paghi uno O paghi l’altro, vedrai che ti dicono.
    Tu dici che la mafia non assicura protezione. Forse è anche vero, ma prova ad andare a rapinare un negozio che paga sempre il pizzo, vediamo che accade. Tuttavia, non cambia nulla nei confronti dello Stato. Infatti lo Stato continua a raccontarci che pure lui assicura tante cose con il suo pizzo.

    Protezione: infatti gioiellieri e tabaccai sono costretti a sparare ai malviventi difendendosi da soli.
    Pensioni: talmente assicurate che col posticipo di due anni inventati da Monti sono almeno 20000-30000 persone che schiatteranno in quei due anni non ricevendo nulla di quanto “pattuito”
    Sanità: un lettino in corsia dove crepare dopo una tac attesa per sei mesi non si nega a nessuno.
    Viabilità: una ricca collezione di buche, che va ad aggiungersi alle bellissime ZTL, ai vigili urbani in formato multa tutti, a sensi unici caotici e alle autostrade più costose del mondo.

    Infine. Non ho voglia di entrare nella mafia. Vorrei vivere senza mafia. Ma quando qualche coglione arriva a spiegarmi che lo stesso atto si chiama estorsione se lo fa la mafia e contributo di solidarietà se lo fanno altri delinquenti , mi rifiuto di sottostare al giochino della negazione della realtà. Qua non si dice “La mafia è bella”. Si dice “La mafia fa schifo”. E contemporaneamente:
    Tasse= PIZZO, Stato = MAFIA.

     
  5. libertyfighter

    7 maggio 2012 at 10:54

    Infine ti chiedo di elencarmi il numero di suicidi causati dal pagamento del pizzo nell’ultimo anno e paragonarli al numero di suicidi causati dal pagamento delle tasse nell’ultimo anno.

     
  6. FP

    7 maggio 2012 at 11:25

    Caro Kant,
    Ovviamente il mio è un post sarcastico.
    Non credo che sei di Palermo, altrimenti avresti capito al volo il senso di quello che ho scritto.
    Quando parlo di “rispetto” lo intendo in senso mafioso. Idem per intelligenza. Trovo assurdo parlare di rispetto da parte di chi, per esempio, pretende il pizzo del canone RAI. E se non paghi procede al pignoramento, cioè a toglierti i beni che servono a una famiglia, ai bambini che ci vivono, e tutto questo per campare degli stronzi che fanno perenne campagna elettorale. Questo è il vero scandalo, campare una televisione pubblica, imporre il pensiero unico che sia necessaria. Se uno non paga il canone viene considerato con disprezzo un evasore…. soprattutto se vai a parlare con un impiegato dell’Agenzia delle Intromissioni, come la chiamo io. Ecco, questo disprezzo è il contrario esatto del “rispetto”.
    Tu come lo chiami? Magari diritto/dovere a prenderlo in culo? Scusami se sono esplicito.
    In altre parole, non ho voluto dire che la mafia è bella, come potresti aver male interpretato, ma ho voluto sottolieare che lo stato, o se volgiamo questra concezione di stato, è negativa, quanto e più della mafia. Almeno dal punto di vista economico.

     
  7. libertyfighter

    7 maggio 2012 at 13:49

    “Almeno dal punto di vista economico”

    Che poi è coincidente con il punto di vista dei diritti umani. Von Mises insegna.

     
  8. FP

    7 maggio 2012 at 18:55

    Liberty ho bisogno di parlarti piuttosto rapidamente. Come posso fare?

     
  9. libertyfighter

    7 maggio 2012 at 18:56

    email to antikitera2005@hotmail.com.
    Da lì, se serve ti do il mio numero di cellulare.

     
  10. daouda

    8 maggio 2012 at 18:02

    Giusto a Kant potevi rifarti. 68ino stupido!

     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: