RSS

Governo: prima di parlare, pensa.

08 Mag

Ora, va bene che avete studiato alla Bocconi e quindi avete la spocchia grossa così.

Va bene che vi paga Goldman Sachs, ed è un bel pagare, soprattutto per darvi il potere di fracassare gli zebedei alla gente.

Va bene che siete un branco di mummie ottuagenarie e vi si dovrebbe portare rispetto per il poco tempo che si spera, il creatore vi ha concesso ancora.

Ma che oltre a violentarci in maniera continuativa dovete anche prendere per i fondelli, proprio no. Per Dio a tutto c’è un limite.

E comincia la scippatrice di pensioni altrui (Fornero), che ci racconta come i giovani italiani non conoscano né le lingue, né la matematica. Ovviamente tutti, tranne sua figlia raccomandata, che ovviamente raccomandata non è e lavora nello stesso posto della madre per puro caso. Prima di tutto dottoressa Fornero, la scuola pubblica mi pare sia responsabilità del pubblico, quindi dei governi, quindi se non spiega un cazzo e promuove tutti, cerchi i colpevoli tra i suoi “colleghi”. Secondo poi dottoressa, non è che una lauretta in Economia e Commercio mi spaventi più di tanto. Mi ritengo in grado di scrivere un italiano corretto e, volendo perfino aulico, cosa che non sono sicuro la nostra ministra sappia fare.

Sulla matematica poi, è indubbio che il corso di economia sia costituito solo da integrali e derivate e suppongo quindi che la ministra le sappia (o le abbia sapute) fare. Ma non credo sinceramente che possa venire a spiegare a me, ingegnere elettronico, cosa sia la matematica. Dottoressa, abbassi la cresta, che è solo una spocchiosa montata. Che piange bene, ma sempre una spocchiosa montata rimane.

Poi è la volta di un altro con la faccia come il didietro. Claudio De Vincenti, sottosegretario al sottosviluppo economico, che intima(!) ai petrolieri di far scendere il prezzo della benzina di 4-5 centesimi, perché “non c’è ragione di alzare i prezzi alla pompa se i prezzi del greggio scendono”. Il sottosviluppato segretario al sottosviluppo economico, dimentica però che il prezzo della benzina alla pompa consta del 75% del prezzo di TASSE. Con il restante e misero 25%, ci va avanti tutta la filiera produttiva, dall’estrazione alla raffinazione, al trasporto alla vendita al dettaglio. Un benzinaio oggi guadagna 1.5 euro lordi per ogni 50 euro di carburante inserito alla pompa. E’ troppo dottor De Vincenti? Facciamo 50 centesimi? Lo facciamo lavorare gratis? Con la benzina abbiamo solo due problemi. Il primo è che voi usurai ladri schifosi vi fottete 3/4 della spesa nazionale in carburanti. Il secondo è che sempre voi, filibustieri bastardi, ci impedite di ordinare privatamente petroliere di gasolio raffinato direttamente dalla Libia e stiparcele a casetta, in modo da ridervi in faccia quando poi decidete l’ennesima accisa. Dottor De Vincenti, dia retta a me, vada da un benzinaio con una tanica vuota, se la faccia riempire, dia una occhiata al prezzo, poi torni a casa, se la versi in testa e si dia fuoco. Sarebbe veramente l’uso MIGLIORE che si può fare del prezioso carburante. Le saremmo veramente grati. In alternativa, non apra la bocca e vada a fare in ….

Sorvolo sul malato di Alzhaimer che siede al Quirinale, il cui unico boom che ricorda è quello del 60. Ci si chiede appunto perché nel 60 abbia cominciato, lui e i suoi amici a fare politica attiva ponendo evidentemente fine al boom. Se però nostro signore non avesse la compiacenza di richiamarlo a se a breve, è probabile che di boom ne vedrà altri. O meglio li sentirà,perché tra un pò tornano le bombe.

E veniamo al Gran Visir delle stronzate. Quello che è sobrio di faccia. Talmente sobrio che tutti cambiano canale, ma quando parla diventa un clown. Che non fa ridere, ma pur sempre un clown. Sto ovviamente parlando di Rigor Montis, il quale emette dalla bocca la seguente flatulenza:

La crisi? Colpa di chi non ha fatto le riforme prima

Dunque dottor Morte, mi stia a sentire. I casi sono due: o lei è un genocida in palese malafede, oppure un demente con principio di Alzhaimer. Siccome non voglio darle giudizi morali, mi limito a considerarla demente e malato. Ma non con cattiveria eh, genocida, a mio modo di vedere sarebbe peggio. Tertium non datur.

La crisi non l’ha certo inventata lei, questo è vero. Le riforme prima non sono state fatte. Anche questo è vero. Ma poi è arrivato lei e le riforme che ha fatto vanno TUTTE NELLA DIREZIONE SBAGLIATA.

Non ne ha azzeccata una, ma che dico una, nemmeno mezza. Non un comma decente in 5 mesi di governo dei clown. C’è una crisi galoppante? E lei pensa bene di portare a 2 euro la benzina, provocando lo scontato, scontatissimo, talmente lapalissiano che alla SNAI non lo hanno quotato, collasso economico. Collasso economico che ha disintegrato il PIL che secondo la sua teoria economica studiata su Cioè avrebbe dovuto consentirci di risanare il debito. Peccato che appunto il PIL si sia annichilito e il debito,il deficit e lo spread non potranno che aumentare. In compenso diminuirà il rating.

E qui torniamo al discorso precedente. Alla SNAI il collasso economico da aumento della benzina a 2 euro non l’hanno quotato, talmente era scontato. Se chiedeva ad un qualunque affetto da trisomia 21, anche lui le avrebbe detto che, ovviamente, in un paese in cui tutto viaggia su ruote, alzare la benzina ancor più dell’ 1.4 – 1.5 di quando c’era Berlusconi, avrebbe provocato il collasso italiano.

Ma guardi, se il mio gatto sapesse parlare, glielo avrebbe detto anche il mio gatto.

Ancora. Se va da un iscritto a lettere e filosofia e gli chiede cosa succederebbe a tassare la prima casa in un paese in recessione con la disoccupazione a livelli scabrosi, costui, digiuno di qualunque nozione macroeconomica, le avrebbe detto che la gente rischierebbe di perdere casa per l’impossibilità di pagare la tassa, e che probabilmente scatenerebbe una rivolta.

Eppure lei con 1234 lauree comprate alla Bocconi, 15 stipendi di Goldman Sachs e pure lo stipendio da senatore a vita, non c’è arrivato, o ha fatto finta di non arrivarci.

Ed è per questo che non posso esimermi dal darle del demente. Perché se lei fosse nel pieno delle sue facoltà mentali, se il suo attuale quoziente intellettivo superasse quello del mio gatto o dell’affetto da trisomia 21 di cui sopra, sarei costretto a concludere, causa sillogismo aristotelico, che lei ha ovviamente previsto tutto ciò e che lo fa apposta. Quindi che lei è un sanguinario sadico genocida con lo scopo di distruggere l’Italia e gli italiani.

Scelgo dunque il male minore. Lei è un individuo buono, ma a cui purtroppo l’Alzhaimer o l’ LSD o chissà cosa hanno completamente bruciato il cervello e probabilmente non riconosce più neppure sua moglie. A proposito lo sa che ha avuto un problema l’altro giorno? Chi? Sua Moglie! Si, lei ha una moglie. Lei chi? Lei, lei è Mario Monti. No, nessun colle, Monti è il suo cognome.

Aggiungo inoltre che uno che fosse poco più di un laureato in lettere e filosofia, o poco più del mio gatto, e che fosse vissuto in Italia, avrebbe ben chiaro che il paese andava avanti grazie al non rispetto delle seghe fiscali che i governi avevano fatto nel corso degli anni. Grazie solo alle regole che puntualmente era possibile aggirare, scavallare, ignorare e continuare a vivere. Con ciò  permettendo ai politici di vivere del loro onanismo normativo fiscale, senza intaccare il tessuto produttivo del paese.

Invece lei, vissuto probabilmente a Goldman City, fuori dall’ Italia, fuori dal mondo e fuori dalla realtà, ha scatenato una campagna coercitiva per far rispettare le porcate legislative con ciò distruggendo l’unica cosa che manteneva l’Italia tra i paesi industrializzati NONOSTANTE la tassazione e la regolamentazione da genocidio civile.

Tutto questo per dirle, caro vecchio demente, anche se lei non può più capire, che se gli altri hanno peccato non facendo le riforme, lei ha peccato di più, perché oltre a non fare le riforme necessarie, ha fatto tutte quante quelle che non andavano fatte per non provocare una strage.

Quindi dottor Monti, ogni singolo imprenditore impiccato, ogni disoccupato suicida, parecchie follie familiari, sono sua diretta responsabilità. Dia retta a me, vada in ospedale e si faccia fare una certificazione di incapacità di intendere e di volere.  Ops, mi scusi.

Signora Monti, porti suo marito in ospedale e faccia certificare la sua demenza senile. Glielo dico in amicizia. Qualcuno potrebbe pensare che ciò che ha fatto lo ha fatto scientemente e a quel punto non potrei biasimarlo se volesse vendicarsi.

Annunci
 
 

Tag: , , , , , , , ,

6 risposte a “Governo: prima di parlare, pensa.

  1. fabrizio60

    9 maggio 2012 at 10:38

    da sottoscrivere fino all’ultima parola

     
  2. Borderline Keroro

    9 maggio 2012 at 10:50

    Ti superquoto.
    Questi mi fanno sempre più incazzare. Nemmeno le feste del 5 e del 6 maggio riescono a tirarmi su quando vedo certe facce bronzee.
    A proposito, buon 30° a te!

     
  3. libertyfighter

    9 maggio 2012 at 11:14

    Caro Borderline. Buon 30° anche a te. Le due feste mi hanno reso felice per due giorni. Poi l’amara realtà economica purtroppo ha avuto la meglio.
    Grazie anche a fabrizio60!

     
  4. sasà

    9 maggio 2012 at 19:17

    Liberty, quando passo di qua, per fortuna è sempre una meravigliosa boccata di aria fresca, finchè non tasseranno anche quella ………

     
  5. libertyfighter

    9 maggio 2012 at 19:34

    Arriva sasà, arriva la tassa pure su quella 🙂
    Grazie.

    @Borderline
    Lo sai che oggi sconcerti ha minacciato di denunciarmi?
    http://losconcertoquotidiano.corriere.it/2012/05/09/juve-e-terza-stella-come-la-penso-io/

     
    • Borderline Keroro

      11 maggio 2012 at 14:07

      sono a corto di ADSL e quindi leggo solo oggi: sconcertante.
      E, devo dire, riprende le sane abitudini italiche del grande che se la piglia con il piccolo.
      Certo che anche tu, dare retta a Sconcerti… 🙂

       

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: