RSS

Assad è Cavaliere di Gran Croce

19 Lug

Scopro oggi che Assad, il “presidente” del democratico stato Siriano, quello che oggi ha mandato i carri armati in piazza, è stato nominato dal Gran Comunista amante dei carri armati schiaccia persone, Cavaliere di Gran Croce, con tanto di decorazione al Merito della Repubblica Italiana.

Poi c’è pure chi dice che bisogna portare rispetto per il Nonno Comunista Aterosclerotico. Ma se esiste un Dio, perché non lo fa godere presto, prestissimo, magari oggi stesso, della sua luce eterna??

Annunci
 
6 commenti

Pubblicato da su 19 luglio 2012 in politica estera

 

Tag: , ,

6 risposte a “Assad è Cavaliere di Gran Croce

  1. Borderline Keroro (@BorderKeroro)

    22 luglio 2012 at 10:54

    Spiacente ma Assad, che pure è uno stronzo del calibro di Saddam Hussein o Gheddafi, è meno peggio di quelli che ne prenderanno il posto. E meno pericoloso per noi.
    Il Medio Oriente porterà delle sorprese, sgradevoli, e in un periodo in cui siamo particolarmente indeboliti.
    Proprio vero che i guai non vengono mai da soli.

     
  2. libertyfighter

    22 luglio 2012 at 15:32

    Già.
    Sarà pure “meno peggio”, ma non mi sembra che “meno peggio” sia una definizione sufficiente a prendere un cavalierato…

     
    • Borderline Keroro (@BorderKeroro)

      23 luglio 2012 at 10:36

      Assolutamente, ma sai, l’Italia è nota per premiare i farabutti togliendo a chi merita.
      E ogni riferimento al 2006 è voluto. Ma non è l’unico caso.
      Oh Liberty, mi sa che siamo vicini al botto.

       
  3. Rasenna

    22 luglio 2012 at 18:36

    Mi aggrego a keroro, i soliti giochini “colorati” della dottrina “del caos liquido” Obamiano porteranno al potere esseri d gran lunga più spregevoli al cui confronto Assad sembrerà Ghandi ( vedi Libia).

    Con questo giochino mancano ancora pochi paesi per destabilizzare l’intero mediterraneo, evidentemente a questi stronzi che compongono la “classe digerente” mondiale è saltato definitivamente il boccino per sovraimpiego di puttane&coca oppure fanno di tutto per non deludere i Maya e regalarci un finale del 2012 indimenticabile…. sob!

    urge un boccaglio, anche da noi la merda supererà il livello della bocca fra poco.

    Rasenna

     
  4. rocco

    13 gennaio 2013 at 10:31

    Le persone come Assad rappresentano veramente il cosiddetto “meno peggio”. Se ne sta accorgendo anche la Francia che, una volta cacciato e ucciso Gheddafi, è costretta alla guerra al Mali. Gheddafi infatti combatteva gli estremisti islamici e, sul versante economico e finanziario, stava costruendo il Fondo Monetario Africano basato proprio sull’oro. Obama e Hillary Clinton stanno combinando davvero un gran caos! Da notare che gli estremisti islamici attaccano soprattutto cristiani e musulmani moderati, ammazzano, compiono rapine a scopo estorsivo, ecc..
    Grazie,
    rocco

     
  5. libertyfighter

    13 gennaio 2013 at 12:30

    Per carità concordo con te. Io ero particolarmente contrario alla guerra il Libia poi. Ma tra “meno peggio” e “cavaliere di gran croce”, secondo me dovrebbe esserci una differenza.

     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: