RSS

Interdizione dai Pubblici Uffici == Colpo di Stato Manifesto.

24 Giu

La farsa delle farse si è completata con una giuria tutta al femminile per discutere di una barzelletta raccontata da qualcuno su una ipotetica prostituzione minorile, smentita dall’accusa (la vittima) e dalla difesa (Berlusconi).

Uno potrebbe perfino pensare che la donna, nel giudicare un reato di prostituzione possa non essere propriamente “superpartes”. Ma cosa volete che sia in confronto ad un processo in cui non c’è alcun reato e lo si inventa di sana pianta in sede di magistratura?

O certo, il reato c’è ma non c’è la vittima, o meglio la vittima non parla perché non gli conviene. Cazzate. La vittima parla e dice che non è vero, qualche stronzo pensa che la parola della vittima valga di meno delle elucubrazioni mentali a base di oppiacei e derivati della cannabis di magistrati e procuratori e che quindi, la parte lesa sia un qualcosa di inutile in un processo.

Direi che si potrebbe perfino eliminare la parte lesa. Tenere la parte da condannare, eliminare pure il dibattimento, eliminare le prove, eliminare anche l’accusa. A che cazzo serve sto residuato storico? Uno dice Tizio X è colpevole!

Di che? Non importa. Verso di chi? Ininfluente. Facciamo votare un paio di magistrati in camera di consiglio et voilà giustizia è fatta. In questo modo potremmo snellire pure i processi, visto che non si capisce cosa ci si stia a fare a passare 8-10 anni in Tribunale se tanto la logica non serve.  Facciamo pure un sito internet dove ogni cittadino indica una persona che gli sta sul cazzo e ogni 100000 click la portiamo a processo con l’accusa di essere colpevole. Votazione, magari pure online e poi gabbio. Diretto e senza passare dal via, che ritirare le ventimila lire è un aggravio per lo Stato.

Tutto questo ovviamente non era per salvare Ruby, la quale ovviamente non aveva da esser salvata da alcunché, tutto questo era per ottenere l’Interdizione dai Pubblici Uffici, molto più che improbabili carcerazioni di Silvio Berlusconi. Interdizione dai pubblici uffici che in realtà significa semplicemente:

Impedire al 25% dei votanti di votare il loro candidato, mica altro.

Allora, siccome la Procura di Milano si ritiene in grado di decidere al posto dei cittadini Italiani e siccome di fatto, lo fa già, non vedo per quale motivo IO debba continuare a giocare a questo gioco del dito in culo. Domani imbusto la mia tessera elettorale e la spedisco diretta alla Procura di Milano, cosicché decidano pure per chi devo votare io.

Vero che già votavo il dottor Di Minchia, quindi il mio gesto sul risultato di elezioni future sarà ininfluente, ma almeno togliamo sto schifo di ipocrisia per cui sarebbe mio diritto scegliere chi mi deve derubare.

 Domani mattina Raccomandata A/R alla procura di Milano del mio certificato elettorale.

Per chi volesse aderire, l’indirizzo della procura è il seguente:

Via Freguglia n° 1 – 20122 Milano

Mi raccomando A/R così avete prova che gli sia arrivato e, quale ufficio non so, né é importante.

 

Anche qui, per anticipare i “pierini”. Lo stesso ragionamento lo farei, e lo farò, quando tale interdizione la applicheranno a Grillo, oppure in seguito ad uno di sinistra, tipo Renzi. Non è importante se io lo voti o no, se così fosse mi fregherebbe nulla, visto che Di Minchia non lo possono interdire dai pubblici uffici. E’ importante che SE VOLESSI, e SE LUI VOLESSE CANDIDARSI, io potrei votarlo.

Se invece candidati e voti li deve decidere la procura, allora lasciate perdere che scendo dal treno. Pigliatevi la mia tessera elettorale.

Annunci
 
4 commenti

Pubblicato da su 24 giugno 2013 in cronaca, magistratura, politica

 

Tag: , , , , ,

4 risposte a “Interdizione dai Pubblici Uffici == Colpo di Stato Manifesto.

  1. giostark

    25 giugno 2013 at 13:29

    Degno del più’ alto e sottile umorismo ebraico 😉

     
  2. pierino60

    25 giugno 2013 at 22:59

    In base all’articolo 29 del codice penale è OBBLIGATORIA l’interdizione perpetua di TUTTE le persone che subiscono una condanna ad almeno 5 anni di galera.
    Non è a discrezione dei magistrati.
    Se quei coglioni che hanno passato gli ultimi venti anni a scaldare le sedie in parlamento e adesso sparano cazzate modificavano il codice penale l’interdizione poteva non esserci.
    Come la penso ?
    Che chiunque creda che è tutta una manovra della sinistra è un idiota, quei quattro coglioni di politici di sinistra non sono in grado neanche di manovrare un triciclo della Fisher Price.
    Che lo strapotere della magistratura è frutto della testadiminchiocrazia che ha fatto occupare poltrone come quella di ministro della giustizia a ingenieri specializzati in POMPE come il caro Castelli, che finchè ci sarà gente convinta che il problema della giustizia in italia si legato ad un singolo imbecille o alla sorte di qualche politicante, e non al fatto che ci sono almeno 20 mila persone in galera in attesa di processo, le cose potranno andare solo più nella merda.
    Io negli anni 80 raccoglievo le firme per il referndum sulla responsabilità civile dei magistrati, ho sempre pensato che processare Berlusconi per aver sodomizzato qualche volta una ragazzina sia idiota, ma che negare che una ragazza che lavorava per locali di lap dance gestiti dalla criminalità organizzata e che nela intercettazioni fatte abilmente sfuggire parlava di tariffe, di rapporti e anche del rischio di malattie veneree sia una baldracca mi sembra ridicolo.
    Che ricevendo 5000 euro al mese dal SIlvio la cara Rubi abbia tutto l’interesse a difendere la sua fonte di reddito mi sembra evidente.
    Per adesso aspetto le motivazioni della sentenza, dubito che ci possano essere sorprese particolari, ma ti faccio notare una cosa che ti è sfuggita, il grosso della condanna è per concussione, cioè aver usato arbitrariamente i propri privilegi POLITICI per riservare un trattamento di favore ad una persona “amica”, la prossima volta che subirai un sopruso da un burocrate, da un rappresentante dello STATO ricordati che non avendo amici importanti devi stare zitto e buono , in Italia funziona così.
    Dato che la pena MINIMA per concussione è di 4 anni e per la prostituzione era stato chiesto 1 anno la mia idea è che anche in assenza del reato di sfurttamento della prostituzione minorile nel 99% dei casi almeno 5 anni di condanna sarebbero arrivati.

     
  3. libertyfighter

    25 giugno 2013 at 23:24

    @Pierino.
    Che 5KEuro al mese siano il corrispettivo per una trombata è illusione di poveri mentecatti che non hanno mai scopato. E se hanno scopato, hanno scopato sempre e solo cessi. In ogni caso, trattasi di illazione.
    Al pari della seguente: chiunque prenda soldi dai contribuenti ha un evidente interesse a dar ragione a chi ne vuole estorcere di più. Ho le prove? Altrettante di quelle dei magistrati.

    Ad ogni modo, non è un “complotto della sinistra” è un “colpo di stato della magistratura”. Che in questo preciso momento attacchi Berlusconi è ininfluente ai fini storici. Il problema è che la magistratura è onnipotente e con la possibilità di condannare chiunque a discrezione. Che poi per ogni condanna esista un articolo 29 che la giustifica, non mi fa né caldo né freddo.

    L’unica cosa che vedo è un reato in cui l’accusato si professa innocente, la vittima si professa non vittima e trentadue testimoni, compresa la vittima, sono stati tacciati di spergiuro. Poi vedo un oceano di illazioni fatte da benpensanti, la maggior parte donne, le quali SANNO A PRESCINDERE dalle prove e se le testimonianze non concordano si processano i testimoni. Ci manca solo una bomba sotto il culo di qualche testimone a favore della difesa per completare l’opera.

    Ripeto, non c’entra la sinistra, c’entra la magistratura che è colei la quale adesso ha semplicemente il potere di incarcerare chiunque a discrezione.
    Poi se ti vuoi menare il pistolino godendo perché oggi si sono inculati berlusconi e a te arriveranno più tardi di qualche mese, non sono certo io ad impedirtelo. Che la sinistra non si accorga di aver acconsentito ad una magistratocrazia del cazzo, è banale, non si sono mai accorti di nulla da venti anni a questa parte, figurati.

    Tra l’altro questo stile di processo lo hanno collaudato precedentemente con Moggi e pare abbia funzionato bene. A tal proposito, aspettare le “motivazioni” te lo dico per esperienza pregressa con il caso Calciopoli, non serve a nulla, saranno incoerenti, ma tanto a decidere sulla incoerenza in sede di appello c’è un altro magistrato e in cassazione un altro ancora.

    Tutto già visto, tutto già previsto. In bocca al lupo a tutti per la prima cartella pazza che vi arriverà. Quando vi chiederanno 300000 euro e vi pignoreranno casa, senza motivo, senza vittima, senza possibilità di difesa, ripensate a quanto godevate perché si erano inculati berlusconi.
    Con l’unica differenza che mentre del caso Ruby se ne parlerà, della vostra casa regalata ad una banca non si occuperà manco il notiziario delle 17.

     
  4. libertyfighter

    25 giugno 2013 at 23:28

    Infine. L’interdizione perpetua dai pubblici uffici è una legge nata per impedire a qualcuno di ottenere un ufficio pubblico con contratto a tempo indeterminato, è abbastanza lapalissiano che non possa applicarsi a cariche elettive, altrimenti sarebbe la certificazione che la magistratura filtra o censura, se preferisci il termine, le candidature politiche, cosa in palese contrasto con la retorica costituzionale sulla separazione dei poteri. IO CITTADINO devo votare solo qualcuno che sta bene ai magistrati ora in carica. SE gli sta sul cazzo, considerato che è normale condannare qualcuno senza neppure la vittima e con 40 testimoni contrari, è chiaro che non passerà mai nessuno che non si sia appecorato alla casta dei magistrati.

     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: